Cosa significa davvero vivere in pace con se stessi?

Significa, stare bene con il proprio io, con la propria essenza, dunque, non essere in contrapposizione ai propri interessi.

Spesso siamo dinnanzi alla solita guerra “mente e cuore”, che poi, altro non è che istinto e ragione, pensiero e sentimento.

Quando siamo in questa fatidica “guerra”, sembra che tutto sia complicato, un loop che non smette di esistere. Ma in realtà, tutto è molto semplice.

Mentre il “cuore”, ha deciso cosa volere, la “mente”, gli dice che non può. Questo è il giochetto.

Dunque, la pace con se stessi, è proprio il momento idilliaco in cui la ragione dice “effettivamente ogni pensiero mi porta ad ascoltare il cuore”.

La pace con se stessi, è la perfetta combinazione di ciò che si sente di fare e ciò che si pensa di fare, dunque, andiamo a vedere come raggiungerla.

Per vivere in pace con se stessi, bisogna agire per ciò che si sente dentro.

Come vivere in pace con se stessi

Tutto ciò che fai, è l’insieme delle tue scelte, dettate principalmente da una o più volontà.

Quindi, le tue azioni, nel bene o nel male, seguono la voce interiore che urla di più.

Quante volte ti sei trovato in una situazione complicata e non sapevi come gestire? Se sei umano, credo tantissime.

Questa, non è mancanza di personalità come credono tutti.

Il non saper scegliere o l’essere in guerra con se stessi, sta proprio nel fatto che non si riesce a distinguere la volontà più forte.

Dunque se vuoi cominciare ad agire per te stesso e quindi ad essere in pace con la tua persona, devi:

  • AGIRE SEGUENDO L’ISTINTO. Il tuo istinto sa cosa è meglio per la tua crescita personale, sa di cosa hai bisogno, sempre.
  • ASCOLTARE TE STESSO. Se non sai cosa vuoi, non saprai mai come raggiungerlo. Impara ad ascoltare le tue volontà.
  • NON SCEGLIERE LA STRADA FACILE. Non devi fare una cosa facile solo perché quella che tu desideri è più complicata, in questo modo non sarai mai in pace con te stesso.

Gli atteggiamenti più veri, spesso, sono quelli che partono naturalmente, senza essere forzati, questo cosa significa?

Che le reazioni e le azioni, veloci, quelle istintive, sono di solito quelle che nel bene o nel male ti portano ai risultati sperati.

Dunque per vivere in pace con se stessi, è importante agire senza troppi film mentali.

Per vivere in pace con se stessi è importante agire per ciò che si VUOLE non per ciò che si DEVE!

Seguire ciò che si desidera

Per vivere in pace con se stessi, senza la necessità di avere rimpianti un giorno, è importante chiarire cosa si vuole.

Una volta che si conosce ciò che si vuole ottenere, che sia un lavoro, un progetto o qualunque altra cosa, tutto si muoverà in quella direzione.

  • Se desideri un uomo fatto in un certo modo, non puoi accontentarti di chiunque, pur di avere un uomo.
  • Se vuoi il lavoro per cui hai studiato, ma ti accontenti per sempre di una cosa che non ti piace pur di fare qualcosa di soldi, non è la strada giusta.

La persona che riesce a stare in pace con se stessa, sa che nonostante tutto, una cosa desiderata può essere ottenuta.

Sarai in pace con te stesso quando:

  • Smetterai di comportarti per accontentare chiunque tranne che te stesso.
  • Imparerai ad allineare il tuo “sentire” al tuo “pensare”.
  • Non ti accontenterai della prima cosa che passa.
  • Non avrai rimpianti.

Se vuoi la pace interiore, non andare mai contro te stesso.

Dominantemente.

PER RICEVERE IL LIBRO DI DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO

IL SOLE SEI TU.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili. Grazie.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento