Come trovare la vera felicità?

Come ho già detto nell’articolo su come essere felici, la Felicità, è uno stato mentale, una forma mentis.

Non ascoltare e non credere a chi dice “la felicità non esiste”, queste sono persone rassegnate, poiché non sono state in grado di ottenere di più di ciò che avevano.

La felicità, esiste nel momento in cui tutto ciò che hai, tutto ciò che sei, è esattamente ciò che desideravi per te in questo preciso istante.

Il tuo stato di felicità mentale, può durare un’attimo o una vita intera, ma questo, dipende solo da te e dal tuo modo di vivere le cose.

Se vuoi trovare la felicità impara ad ascoltarti

Come trovare la felicità: 3 Modi imbattibili

Se pensi di non essere felice in ciò che hai ed in ciò che sei, segui bene questi passaggi fondamentali, hai bisogno di chiarire alcuni punti e risolvere alcune questioni dentro di te.

Dunque, per trovare la tua felicità interiore devi innanzitutto:

1) Risolvere con il passato

Se non stai bene con te stesso, è sicuramente o quasi sicuramente responsabile il tuo passato.

Dunque, il primo modo per trovare la felicità interiore, è quella di combattere gli scheletri nell’armadio che non ti permettono di vivere bene.

Tutto ciò che hai fatto, è fatto, ti ha fatto crescere, ti ha portato fin qui, ti ha fatto capire di chi puoi fidarti e di chi no, non rinnegarlo.

Porta fuori situazioni che ti hanno fatto soffrire, ACCETTALE.

Non fare l’errore di far finta di aver superato, di voler a tutti i costi dimenticare. Il tuo inconscio, non dimentica, anche se tu non vuoi ricordare, la tua essenza, lo ricorderà per te.

Dunque, rivivi ciò che ti ha fatto star male, accettalo, non aver paura di riprovare quelle sensazioni, solo così le supererai davvero.

2) Guidare il tuo presente

Se vuoi essere felice, devi prendere in mano le redini della tua vita, senza se e senza ma, non hai altre scuse.

Smetti di fare la vittima, smettila di sentirti succube di eventi o di persone.

“Purtroppo non dipende da me”, “non posso farci nulla”, “non è colpa mia”.

BASTA!

La tua vita, dipende da te, le tue scelte, dipendono da te, sei tu il responsabile assoluto di ciò che ti accade.

Non ti giustificare dicendo che gli eventi negativi non dipendono da te, perché questo, è risaputo.

Ma il modo in cui li affronti si, il come è di tua responsabilità. Se non conosci il male, non puoi vivere il bene, questo è ovvio.

Dunque, smetti di piangerti addosso ogni qualvolta che ti succedono cose che non avevi previsto.

Piuttosto, impara a reagire a queste.

Per trovare la felicità comprendi ciò che vuoi.

3) Se vuoi trovare la felicità: fai ciò che ti fa bene

Il terzo ed ultimo step, si riferisce alle azioni.

Il passo per trovare o ritrovare la tua felicità, è proprio quello di agire e reagire secondo il tuo modo non quello di qualcun altro.

Dunque:

La felicità, è quel momento idilliaco in cui hai compiuto esattamente ciò che sentivi dentro, è il momento in cui ti senti libero dai pesi sul cuore.

Quante volte ti sei sentito libero e leggero dopo aver fatto o detto ciò che ti pareva?

Nessuno viene per darti ciò che desideri, ma devi andare tu a prendertelo.

Goditi ciò che hai, vivi il tuo momento come se fosse ogni volta il più bello di sempre.

La felicità non è fatta solo di piccole cose, ma anche di grandissime cose, sta a te capire cosa volere.

Dominantemente.

PER RICEVERE IL LIBRO DI DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO

IL SOLE SEI TU.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili, grazie.

Condividi l'articolo sui social

1 commento

Lascia un commento