Si può SCEGLIERE chi diventare?

La risposta è ASSOLUTAMENTE Sì.

Nella nostra società, sono davvero poche le persone che scelgono la vita che desiderano, molti si adagiano, si accontentano, non fanno nulla per cambiare.

Il limite di non poter fare altro, blocca l’essere umano, in quanto inconsapevole della propria forza di volontà.

L’uomo, cresce in un’ambiente limitante, cresce con determinate convinzioni, crede a molti stereotipi, si adagia all’idea che altri hanno di lui e non fanno nulla per cambiare.

Le persone che si adagiano, pensano che nella vita ciò che hanno è ciò che “qualcuno” ha stabilito per loro, si addormentano su questo pensiero.

Ma io, sulla base delle mie conoscenze e consapevolezze voglio finalmente farti uscire da questa triste realtà. Voglio darti di più di ciò che pensi, voglio darti l’occasione di regalarti la vita che meriti.

SCEGLIERE CHI DIVENTARE è un tuo diritto, è la tua occasione.

Il METODO PER SCEGLIERE CHI DIVENTARE

Più volte in questo blog, ho parlato di come fare a capire cosa si vuole davvero nella vita (leggi l’articolo).

Qui, voglio mostrarti di più, voglio davvero farti capire chi sei.

Partiamo da un presupposto fondamentale.

OGNI PERSONA HA UNO SCOPO DI VITA. La tua indole, la parte più profonda di te, ha una determinata personalità, questa, con il tempo trova sempre il modo di uscire allo scoperto.

Quando ti dicono “tu sei fatto così”, intendono proprio quello. Non sto parlando di etichette, ma di modi di fare che in un modo o nell’altro ti appartengono.

Dunque, devi solo riuscire a comprendere allo stato primordiale il tuo talento interiore.

Scegliere chi diventare senza chiedere il permesso.

IL METODO: “La prima volta che ti vedi”

Allora, questo metodo, è la giusta soluzione per farti scegliere chi diventare, anche se, non è proprio una scelta ma solo una presa di coscienza.

Ciò che sarai, è già dentro di te, da sempre.

Questo metodo, si basa su 3 punti fondamentali.

  1. Chi sei?
  2. Cosa stai facendo?
  3. Ciò che hai ti soddisfa? Dove vuoi andare?

Questi 3 punti, hanno ben altro dietro.

Questo metodo, serve per farti prendere consapevolezza della tua persona, in che modo? PRESENTANDOTI a te stesso come se fosse la prima volta che ti vedi.

AZIONE 1:

Mettiti avanti ad uno specchio, lascia andare i luoghi comuni vivi pienamente questo momento con te stesso.

Guardati negli occhi e chiediti:

CHI SEI? Questa domanda fa riferimento alla tua persona, descriviti, come se ti vedessi per la prima volta.

Vediamo la risposta che dai. “Sono questo ed anche quello, sono così e tanto altro”, insomma cerca di rispondere in modo soddisfacente.

AZIONE 2:

Il “cosa stai facendo”, si riferisce alla vita che hai scelto di avere nel tuo PRESENTE.

Chiedi a te stesso se ciò che stai facendo è proprio ciò che volevi fare o che sentivi di fare.

Sei nel posto giusto?

AZIONE 3:

“Ciò che hai ti soddisfa, dove vuoi andare?”

Questa è la domanda che in genere fa più male. Le persone non sono quasi mai soddisfatte di ciò che hanno e di ciò che sono.

Come se mancasse sempre qualcosa per completare il quadro, come se non si riuscisse a godere del momento in cui si sta.

Risponditi sinceramente a questa domanda, poiché è da qui che parte tutto.

Analizzare le risposte: Qui puoi scegliere chi essere

Nel momento in cui ti sei interrogato e ti sei dato delle risposte, hai BEN CHIARO i punti che non ti soddisfano e che non elevano la tua persona.

Se le ultime due risposte non ti soddisfano, c’è qualcosa che non va.

Cosa c’è che non va in te in questo momento? Cosa non ti piace del tuo presente?

Nel momento in cui hai preso coscienza di ciò che non ti soddisfa della tua vita, puoi finalmente ascoltare te stesso.

Quando esponiamo il problema, il nostro cervello, si muove in funzione di esso e fa di tutto per trovare soluzioni.

Attenzione però, la soluzione, spesso è scomoda, poiché la vita ci mette avanti a delle scelte soprattutto per testare il nostro coraggio.

Le scelte, non sono mai semplici, ma salvano la vita, soprattutto quando riguardano la tua felicità.

Dunque, NON DEVE PIACERTI, DEVE SERVIRTI.

Scegliere chi diventare, significa seguire ed ascoltare quella parte istintiva che risiede dentro di te che ti conosce meglio di chiunque altro.

Se allontani i tuoi bisogni o fingi di non sentirli, non sarai mai appagato e felice di ciò che hai scelto di diventare.

Dentro di te ci sono tutte le risposte, ma se non le chiedi, non potrai ottenerle.

Nessuno può impedirti di essere ciò che sei davvero, nessuno ha il potere sulle tue scelte.

Sei l’unico RESPONSABILE DELLA TUA VITA, se non ti piace il posto in cui sei, cambia direzione.

DOMINANTEMENTE.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CHE TI AIUTA A RAGGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI ED A SUPERARE LE TUE PAURE CLICCA QUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

PER RICHIEDERE UNA CONSULENZA GRATUITA CON LA TUA MENTAL COACH INVIA UN’EMAIL A:

mirianamentalcoach@libero.it

Scegliere chi diventare

OGGETTO: CONSULENZA GRATUITA.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento