Ti sei mai chiesto perché non realizzi i tuoi obiettivi?

Io so darti una motivazione molto valida, anzi certa.

In diversi articoli di questo blog, ho spiegato il motivo per cui devi credere in ciò che fai, ma qui, farò il ragionamento opposto.

Dicono che la motivazione sia la base di tutto vero? NON E’ COSI’.

Le persone credono che per riuscire a fare bene qualcosa bisogna essere motivati e che ogni cosa sia in funzione della motivazione.

Io invece, ti dico che che la motivazione è solo il 10% di ciò che realizza un obiettivo, tutto dipende dal tuo SUBCONSCIO.

Il motivo per cui non realizzi i tuoi obiettivi è molto semplice, il tuo paradigma, la tua struttura di credenze, non è programmata per quell’obiettivo.

In altre parole, ciò che pensi, non sarà ciò che realizzerai in quanto le tue azioni, sono sempre e solo in corrispondenza al tuo subconscio. Ecco perché non riesci a realizzare ciò che hai in mente.

Il motivo per cui non realizzi i tuoi obiettivi

E’ molto più semplice di quanto tu possa immaginare.

Siamo abituati a dare la colpa agli altri per i nostri fallimenti, alle cose che non si verificano, alle persone, alla sfiga.

Siamo così bravi a giustificarci che non ci facciamo nemmeno più caso se le cose non sono come le vorremmo.

La colpa, non è mai nostra, non siamo bravi ad assumerci responsabilità che ci competono più di quanto si possa pensare.

Se fallisci, lo hai permesso tu, se perdi, lo hai permesso tu. Ogni cosa che accade nella tua vita, lo hai permesso tu.

Se non realizzi i tuoi obiettivi, è perché non ti muovi verso di essi, anche se pensi di farlo.

Dunque, il vero motivo per cui non riesci nei tuoi intenti oppure non ottieni ciò che vuoi, è molto semplice.

Sei stato addestrato a credere ai tuoi fallimenti, al fatto di non poter fare di più di ciò che fai, al “non si può avere tutto, bisogna accontentarsi”, lo fa fatto.

Hai permesso ad altri di tracciare i tuoi confini, di mettere dei limiti tra te e ciò che è la tua indole. Le credenze sbagliate o limitanti, si eliminano solo andando a controllare ciò che si pensa di sapere.

Sei stato abituato ad agire per abitudine, le abitudini però, eliminano il pensiero conscio, in quanto queste, vivendo nel subconscio, non permettono ad altre idee di prendere il loro posto.

Ecco perché le persone non vanno oltre ciò che riescono a vedere.

Perché non realizzi i tuoi obiettivi? Perché sei abituato a pensare di non poterlo fare

Come realizzare i propri obiettivi

Dunque, nel momento in cui hai compreso che il problema principale è sempre e solo il tuo paradigma, non ti resta che cambiarlo. Come?

Io consiglio sempre di prenotare una consulenza con me, ma se nel caso non ne avessi il piacere ti dico questo.

  • Ripeti cosa vuoi. Quali sono i tuoi obiettivi? In che modo puoi raggiungerli?
  • Cosa sei disposto a fare per ottenere ciò che vuoi?
  • Vediti come se già avessi ciò che desideri.
  • Non ragionare sulle esperienze altrui, tu, non sei gli altri.
  • Ogni tuo pensiero si materializzerà, sempre.

Questi punti, sono fondamentali per cominciare a lavorare verso ciò che si desidera ottenere.

La ripetizione, ti permette di creare nuove abitudini e portarle così nel tuo nuovo paradigma.

Le tue azioni, dipendono dalle tue credenze, dunque, se cominci a muoverti verso ciò che credi realizzabile, ogni tua azione sarà efficiente.

Se ti vedi già con il tuo obiettivo, lo stai materializzando. Ogni esperienza è a sé, gli altri che non sono riusciti, non hanno le tue stesse motivazioni ne il tuo stesso CREDO.

LA LEGGE DI VIBRAZIONE DICE CHE TUTTO CIO’ CHE VIBRA ALLA TUA FREQUENZA, ARRIVERA’ A TE.

Cambia paradigma e comincia ad agire verso ciò che desideri.

DOMINANTEMENTE.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CHE TI AIUTA A RAGGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI CLICCA QUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

PER RICHIEDERE UNA CONSULENZA ONLINE INVIA UN’ EMAIL A:

mirianamentalcoach@libero.it

OGGETTO: CONSULENZA GRATUITA.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento