La paura di parlare in pubblico, è una paura che accomuna diverse persone, che sia in abito lavorativo, scolastico o informale, può diventare un vero e proprio problema.

Questa paura, nasce principalmente da un’insicurezza, quella del pensiero e del giudizio degli altri.

La paura della platea, di un pubblico che ascolta ciò che abbiamo da dire, blocca il libero pensiero, compromette il flusso delle idee, diventa un vero danno a noi stessi.

I migliori coach, hanno proposto corsi di ogni tipo per farla superare, io vorrei collaborare in questo lavoro, dunque, ti esporrò il metodo di dominantemente.

Il metodo per superare la paura di parlare in pubblico

Capitava sin dai tempi della scuola, durante un’interrogazione, al di là della preparazione, sentivi quel blocco mentale, tutto ciò che avevi imparato, ad un tratto scompariva.

Come se qualcuno aprisse la testa e togliesse ogni informazione possibile, ti è mai successo?

Principalmente, la paura di parlare in pubblico, è scaturita da questi fattori:

  • Il giudizio degli altri
  • Pensare di dire cose inesatte
  • Bassa stima dei propri pensieri

Queste 3 cause principali, spesso sono talmente potenti, da riuscire a congelare l’istinto e l’impulso dell’uomo.

La persona che prova queste paure, preferisce gettarsi nello sconforto più profondo etichettandosi con “non sono portato per questo”, piuttosto che provare a vincerle.

Ma ora ti dirò cosa fare nel caso in cui dovessi provare queste paure.

Per superare la paura di parlare in pubblico devi dare più valore ai tuoi pensieri.

Il metodo:

Il pubblico, non è altro che l’insieme di persone che ti presta attenzione, ma non per questo che condivide il tuo pensiero.

Affrontare la prima paura: IL GIUDIZIO

Questa paura, di solito, è contemplata nel momento in cui ti viene chiesto un parere o un opinione circa una determinata situazione.

Mentre stai esponendo il tuo pensiero e qualcuno non è d’accordo con te, spesso succede che fai un passo indietro.

Entri nella mentalità che se gli altri non sono d’accordo allora stai sbagliando qualcosa, piuttosto che portare avanti le tue tesi, ti arrendi.

Dunque, per superare questa paura devi:

  • Sapere cosa stai dicendo, non esporre pensieri di altri o pensieri a cui non credi nemmeno tu.
  • Fortificare le tue tesi.
  • Comprendere che un tuo pensiero, vale tanto quanto quello di qualcun altro.

Seconda paura: Pensare di dire cose inesatte:

La seconda paura, riguarda il fatto che spesso, siamo presi dal terrore di dire cose non giuste.

Le cose non giuste come ad esempio i tempi verbali, date sbagliate, eventi visti in modo distorto.

La paura di NON conoscere davvero qualcosa, spaventa così tanto da immobilizzare le persone.

Per superare questa paura, devi sapere questo:

  • Verifica bene ogni argomento di cui parlerai.
  • Non pensare mai che la verità di un fatto sia assoluta, ma esistono centinaia di chiavi di lettura per un solo evento.
  • Se sbagli, impari, ma l’errore di qualcosa, non deve portarti a non dire nulla.

La terza paura: Bassa stima dei propri pensieri.

Ma cosa significa?

Significa che il diretto interessato, crede che le proprie idee, siano inferiori rispetto a quelle degli altri.

Questa paura si presenta proprio un attimo prima di parlare, “di certo le mie idee non saranno all’altezza”

Questa paura è molto legata all’autostima.

Per affrontare questa paura, devi:

  • Credere fortemente in ciò che dici.
  • Avere fiducia nelle tue idee e nei tuoi pensieri
  • Non abbassarti a compromessi
  • Alzare il tono di voce mentre parli
  • Mostrati sicuro a prescindere, anche quando non lo sei.

Per superare la paura di parlare in pubblico, è fondamentale mostrarsi sicuri, anche se non è ciò che si percepisce dentro.

Vedere una persona sicura di se mentre parla, ispira fiducia in chi l’ascolta.

La sicurezza non si ostenta, ma si dimostra.

Non avere paura di esporti, di dire ciò che pensi, perché i tuoi pensieri, sono la somma di ciò che sei.

Chi ti ascolta, vale tanto quanto te, non credere all’inferiorità delle tue idee, poiché questa è solo una tua percezione.

Parla, esponiti, se sbagli impari, se dici giusto impareranno da te, dunque, non fallirai mai.

Dominantemente.

SE VUOI ACQUISTARE IL LIBRO DI DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO

IL SOLE SEI TU

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili, grazie.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento