Mai dire mai, è un detto che spesso si utilizza ma senza capirne le reali motivazioni.

Dire mai, significa escludere a prescindere qualunque cosa possa capitare nella vita.

Ma se questa cosa poi si verifica davvero, crolla ogni certezza.

Dire MAI, è un limite a cui le persone si ostinano a credere senza conoscere la verità.

Non è scientificamente possibile osservare il futuro, ne tantomeno prevedere correttamente gli eventi.

Dunque, non esiste errore più grande di dire MAI.

Stesso concetto vale per la parola sempre.

Andiamo a vedere nello specifico perché è sbagliato utilizzare parole di cui non si può testare una verità.

Mai dire mai, poiché ciò che sai oggi, non è ciò che saprai domani.

Mai dire mai: Ecco perché è sbagliato

Come ho detto più volte negli articoli di questo sito, il cervello umano, segue alla lettera tutto ciò che gli si dice di fare.

Proprio per questo motivo, è completamente sbagliato imporgli di credere in qualcosa di non verificato.

Come spiego nell’articolo sulla verità assoluta, non è possibile conoscere l’universalità di qualcosa.

Infatti, ogni evento che capita, è osservato dall’uomo nella stessa misura in cui, questo, lo crede reale.

La verità, esiste solo in maniera soggettiva, esiste solo dal punto di vista dell’osservatore, dunque, varia di volta in volta.

Credere che qualcosa non possa mai verificarsi, è come dire al tuo cervello “è inutile che ti impegni in questa cosa, poiché non accadrà”.

Come fai a saperlo?

Quando una persona dice MAI, sta solo limitando le sue possibilità.

Tutto questo, solo perché l’uomo, crede solo a ciò che vede possibile in base ai propri limiti di pensiero e all’insieme delle paure che si porta dietro.

Esci dalla convinzione del “se non vedo non credo”, poiché solo se “credi, potrai vedere”.

Smettila di dire MAI, poiché in questo modo, escludi dalla tua vita la possibilità di fare davvero qualcosa di bello per te.

Se continui a credere al “non succederà mai”, limiterai la probabilità che possa succedere.

Tu, non puoi saperlo.

L’errore del “SEMPRE”

Stesso identico discorso vale, nel dire SEMPRE.

Sempre, a differenza del MAI, sostiene la tesi che una cosa possa durare per tutta la vita, spesso però, non è così.

Questa parola, la vediamo maggiormente nelle storie d’amore, nell’amicizia, dunque, in ambito sentimentale.

Purtroppo però, devo dirti che è sbagliata.

Si commette l’errore di confondere la speranza con la certezza. Dire “sarà per sempre”, indica principalmente il volere che sia così, quindi, la speranza.

Ma il te di oggi, non conosce cose che proverà tra 10 anni, non conosce gli eventi che capiteranno, dunque, oggi, non può promettere cose di cui non conosce risposta.

Attenzione, non sto dicendo che non si possa amare per sempre, sto solo dicendo che non puoi saperlo.

Potrai amare tutta la vita la stessa persona, ma con la convinzione di amarla ogni giorno in cui stai provando quel sentimento, dunque nel tuo qui ed ora.

Quando credi al PER SEMPRE, entri nella convinzione di non dover fare di più, credi di poter “sbagliare”, di adagiarti alle cose.

Poi succede qualcosa che porta alla rottura di quel PER SEMPRE e lì crolla ogni certezza.

Per evitare questo, devi cominciare partendo dall’idea che puoi amare qualcuno per sempre, ma lo capirai solo giorno per giorno, non prima che succeda.

Quando ami una persona, la ami nel tuo momento attuale, non per ciò che succederà, poiché purtroppo, non puoi prevederlo.

Dunque, per vivere il momento felice presente, devi smetterla di precluderti possibilità e devi smetterla di prevedere cosa proverai un giorno lontano da qui.

Abbandona l’idea del MAI, poiché non puoi saperlo, non credere al PER SEMPRE, poiché ciò che sai, vale solo per oggi.

Conquista il tuo per sempre ogni giorno.

Dominantemente.

PER ACQUISTARE IL LIBRODI DOMINANTEMENTE CLICCAQUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili. Grazie.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento