Come ritrovare la motivazione quando si pensa di averla persa per sempre?

In questo articolo, ti parlerò principalmente di come ritrovare la propria motivazione, di come fare a capire se questa, sia ancora valida e forte.

Ho già parlato spesso di “essere motivati” e di motivazione, ma non siamo mai arrivati al punto di scoprire come fare quando la si perde oppure si è convinti di averla persa.

Ma io, ho trovato un metodo molto efficace, il mio metodo, quello che mi ha aiutata a diventare ciò che volevo realmente. Proprio nel mio blog, ho deciso di raccontarlo e divulgarlo ai miei lettori, segui e capirai.

Spesso le domande che mi sono state fatte, riguardano soprattutto questo argomento, persone che cominciano un percorso e poi si ritrovano senza capire perché lo hanno fatto.

“Perché ho cominciato?”, “che obbiettivo ho?”, “non ricordo più le mie motivazioni”, “non ho la resistenza giusta per andare avanti”.

Queste, sono le principali problematiche che nascono nel momento in cui, una persona, si ritrova in una situazione senza essere accompagnata da valide motivazioni.

Oppure, quando le stesse motivazioni, perdono di valore e non sono più efficaci.

Ma qui, sulla base delle mie conoscenze e delle mie esperienze, ti dirò il segreto, che ti aiuterà a non dimenticare mai il motivo delle tue scelte.

Ritrovare la motivazione significa comprendere il motivo per cui hai cominciato.

Cosa succede quando si perde la motivazione

Prima di parlare di come fare per ritrovare i tuoi MOTIVI, devo necessariamente parlarti di cosa succede quando una persona perde il fulcro delle sue azioni.

Le persone, si addentrano facilmente in situazioni, si fanno prendere dall’entusiasmo iniziale, si fanno coinvolgere e incoraggiare da altri e spesso dimenticano il proprio OBIETTIVO.

Proprio per questo motivo, ad un certo punto del percorso, si fanno prendere dal panico e cominciano ad avere i cosiddetti DUBBI ESISTENZIALI.

“Se avessi saputo, non avrei cominciato”, “se solo potessi tornare indietro”, “chi me lo ha fatto fare?”. La carica iniziale termina prima del previsto, molti non hanno nemmeno la forza di continuare, le motivazioni, vanno dirette nel dimenticatoio.

Quando si perde la motivazione, lo scenario è esattamente questo:

  • Si agisce per inerzia o per abitudine.
  • Non si conosce più il motivo di ogni azione.
  • Si mostra una finta felicità, per paura di essere giudicati.
  • Ci si accontenta. (Vedi l’articolo).
  • I risultati non sono vantaggiosi.

Questi punti, portano le persone nello sconforto più profondo, si perde di vista l’obiettivo, ci si ritrova in situazioni senza nemmeno sapere il perché.

Quante volte ti sei trovato a cominciare un percorso, ma durante il tragitto hai lasciato perdere?

Ti senti dire la frase “non porti mai a termine ciò che cominci”, in realtà, non lo fai solo perché non ricordi più l’entusiasmo che ti regala quel percorso.

Se ti senti in questa situazione, oppure ti sei già trovato, è fondamentale che continui a leggere ciò che sto per dirti.

Come RITROVARE la motivazione: L’unico SEGRETO

Molte persone mi hanno detto “Miriana, ma come fai ad essere sempre motivata, sempre entusiasta di ciò che fai?”.

Semplice, dopo lunghi viaggi mentali, ho raggiunto le mie consapevolezze, o meglio, ho compreso ed ascoltato ciò che è sempre stato dentro di me, ciò che mi ha sempre spinto ad espormi, ciò per cui sento di essere.

A volte, per arrivare al punto in cui siamo, facciamo dei giri immensi, ci ritroviamo a domandarci “ma cosa sto facendo davvero”? Ma credetemi, tutto, dico tutto ciò che facciamo, ha una motivazione ben precisa.

Ogni cosa che entra nella nostra vita, ha MOTIVO di esistere, ogni cosa che ci succede, porterà a capire dove dobbiamo andare. Ed è proprio per questo motivo, che ritrovo sempre le mie motivazioni.

Non è stato facile, ma sono riuscita a leggere ciò che la mia mente non voleva vedere. Il mio talento, è sempre stato quello di leggere le persone, i loro pensieri, la mia volontà è sempre stata quella di indirizzarle verso ciò che è meglio per loro. Dunque, ho cominciato a farlo.

Non mi dilungo ancora sulle mie scelte, ma ora ti dirò il mio segreto per mantenere sempre ferma la MIA MOTIVAZIONE. L’unico percorso che ti scava dentro fino a farti capire cosa devi o non devi fare per te stesso.

A volte, fingiamo di non vedere come stanno le cose, solo per paura di compiere delle scelte, ma credimi, non esiste sensazione più bella, di agire per ciò che si sente realmente nell’anima.

Il segreto per ritrovare la motivazione: Il GIOCO DEL PERCHE’

Hai mai giocato da piccolo al gioco del perché?

Il segreto è proprio questo.

Il gioco del perché, ci ha accompagnato per tanti anni, adesso non si porta più poiché i ragazzini hanno altro a cui pensare, ma quel gioco, aveva molto altro dentro di sé.

Per chi non lo conoscesse, questo gioco aveva una sola regola, RISPONDERE ALLE DOMANDE.

10 Domande che cominciavano con “Perché?”, ogni risposta, veniva poi riutilizzata per la domanda successiva.

Ecco il punto.

Se vuoi RITROVARE la tua motivazione, devi giocare a questo gioco con te stesso.

Tre REGOLE FONDAMENTALI:

  1. Comincia sempre da “Perché ho cominciato?”.
  2. Dici sempre la verità.
  3. Non farti aiutare da nessuno.

ESEMPIO:

  • “Perché ho cominciato questo percorso?”

“Per risolvere il problema del peso”

  • “Perché vuoi (te stesso) risolvere il problema del peso”?

“Non sto bene con la mia persona”

  • “Perché non sto bene con la mia persona?”

E cos’ via.

Ti raccomando, ricorda bene ciò che dici, rispondi sinceramente, visualizza le tue risposte, credi a ciò che dici.

Il tuo cervello fa tutto ciò che gli dici di fare, se gli dai valide motivazioni, si muoverà nella direzione desiderata, se non gli mostri dove andare, SI FERMA.

Questo gioco psicologico, sembra stupido, ma non lo è per niente.

Se non riesci ad arrivare alla fine del gioco rispondendo a tutte le tue domande, allora questa, non è la tua strada, non ci stai credendo realmente.

La domanda diretta, è l’unica soluzione che può darti una risposta, scavare dentro se stessi, è l’unico metodo utile per ottenere risultati.

Nulla può se ha dinnanzi una persona consapevole.

Conclusioni

Questo è il mio segreto per mantenere viva la MOTIVAZIONE, è il mio metodo, ed è sempre stato efficace in tutti i miei obiettivi di vita.

Le persone cominciano i propri percorsi ma spesso non riescono a raggiungere la META, poiché troppo “complicata”, per essere esplorata.

Si giustificano, inventano scuse anche con sé stesse, continuano a lamentarsi di ciò che non sono riuscite ad ottenere e danno la colpa agli eventi.

Ora basta. Questo è il momento di chiarire i tuoi obiettivi, di conoscere i tuoi perché.

La tua MOTIVAZIONE, esiste, è sempre dentro di te, puoi ritrovarla ogni volta che vuoi, COMINCIA SUBITO.

Fai un giro in questo blog, ritrova te stesso, migliora la tua autostima, supera le tue paure. Dominantemente è sempre pronto a darti soluzioni, risposte e mille prospettive nuove per guidare la tua vita nel migliore dei modi.

Cosa aspetti?

Dominantemente.

SE VUOI ACQUISTARE IL LIBRO CHE TI PERMETTE DI RAGGIUNGERE I TUOI OBBIETTIVI E DI SUPERARE LE TUE INSICUREZZE E PAURE, CLICCA QUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

Condividi l'articolo sui social

5 commenti

Lascia un commento