Fuggire da sé stessi, è ciò che riesce facile ad ogni persona in difficoltà.

In questo articolo, ti spiegherò cosa comporta scappare da sé stessi e dalla propria verità, capirai perché l’uomo ha bisogno di scappare per sentirsi al sicuro.

Esistono verità assolute e verità relative, ed è meglio approfondire questa differenza.

Le verità assolute: Sono quelle universali come ad esempio la gravità, l’attrazione, osservandole da più punti di vista esse, restano invariate.

Le verità relative: Sono quelle verità soggettive che non possono essere verificate da tutti allo stesso modo. Osservandole da diversi punti di vista, esse, variano.

Partendo da questo presupposto, l’essere umano, vive di verità relative che però crede assolute, ed è proprio per questo motivo che assimila diverse convinzioni sbagliate.

Le convinzioni sbagliate dell’uomo

Come hai ben capito, l’uomo, credendo le sue verità assolute, commette l’errore di convincersi di determinate cose anche se non ancora verificate.

Sulla base delle sue convinzioni crea un suo modo di fare, di agire di crescere. Tutto ciò che si distacca da ciò che crede VERITA’, diventa irreale e non possibile.

Questo meccanismo di difesa, è messo in atto dalla ragione umana, per difendersi e tutelarsi da ciò che NON CONDIVIDE.

Ma tutto questo, è l’errore più grande che l’essere umano può fare. Fuggire da sé stessi, è proprio ciò che ho appena detto.

Significa scappare da ciò che si è convinti che NON sia possibile solo perché la nostra mente NON lo crede VERO.

Fuggire da sé stessi allontana dalla propria felicità.

FUGGIRE DA SE’ STESSI: L’ERRORE

Il nostro cervello, cerca in tutti i modi di evitare ciò che lo spaventa. L’istinto dell’uomo evita il pericolo, inconsciamente si sceglie sempre ciò che fa meno paura, che è più facile.

Ecco perché si scappa da ciò che risiede nel cuore, perché spaventa.

L’uomo scappa da sé stesso perché non sa come affrontare qualcosa che si distacca completamente da ciò che crede possibile sulla base delle sue convinzioni.

Dunque, fugge da ciò che non può controllare, da ciò che non può gestire.

Si scappa da sé stessi perché dentro di noi risiede la verità di ciò che sentiamo, ma che a causa dei limiti che ci poniamo, non possiamo affrontare.

Diventiamo vittime delle nostre convinzioni fondate su verità non verificate realmente. Non accettiamo il cambiamento perché non è come l’avevamo previsto.

L’uomo crede di poter comandare su tutto e di poter gestire ogni cosa, ma non comprende che proprio il NON saperlo fare permette di crescere.

COME AFFRONTARE SE’ STESSI

Dunque, se vuoi davvero uscire da questi blocchi mentali, se vuoi davvero smettere di continuare a scappare da ciò che hai dentro, segui bene ciò che sto per dirti.

Puoi scappare e convincerti di altro, ma ciò che hai dentro di troverà sempre dunque:

  • Ascolta te stesso, conosci i tuoi bisogni e prendine atto.

Ascoltarsi, significa conoscersi, se non impari a conoscere te stesso e ad avere consapevolezza di ciò che vuoi, non riuscirai mai ad essere felice.

  • La tua realtà interna diventerà realtà esterna.

Tutto ciò che risiede dentro di te, diventerà comunque realtà. La famosa legge di attrazione sottolinea “come dentro così fuori”.

Dunque, ciò che hai dentro si manifesterà a prescindere da tutto. Paura? Mancanza? Risentimento? Rabbia?

Per questo motivo, impara a risolvere ciò che ti fa stare male.

  • Guardati allo specchio e chiediti “cosa vuoi realmente?”, “sto davvero scappando da ciò che voglio solo per paura di uscire dagli schemi? RISPONDITI SINCERAMENTE.
  • Quanto vale uno schema dinnanzi alla tua felicità?

NON PUOI FUGGIRE PER SEMPRE

Dunque, come hai ben capito, tutto ciò che hai dentro in un modo o nell’altro uscirà fuori.

O impari ad affrontarlo o perderai per sempre l’occasione di essere davvero felice ed appagato dalla tua vita.

Ciò che risiede dentro di te, fa parte della tua anima che richiede la felicità. Non per forza ti piacerà ciò che essa ha scelto, ma ti servirà a prescindere da questo.

La vita vuole insegnarti ciò che non sei ancora riuscito a comprendere, ma per poterlo fare ha bisogno di sentirti partecipe agli eventi della tua vita.

Se continui a scappare da ciò che hai dentro solo per paura, rimarrai solo bloccato nei tuoi limiti.

Impara ad osservare ciò che ti suggerisce l’istinto, nulla di ciò che accade poteva essere diverso, dunque, impara.

La tua felicità, dipende solo dalle tue scelte, nessuno ha il potere su di te, sei tu a decidere cosa scegliere di diventare.

La tua vita, è una tua responsabilità, impara ad affrontare ciò che risiede dentro di te.

DOMINANTEMENTE.

PER ACQUISTARE IL LIBRO CHE TI PERMETTE DI ARRAGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI E DI SUPERARE LE TUE PAURE ED INSCIUREZZE CLICCA QUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

SE VUOI RICHIEDERE UNA CONSULENZA GRATUITA CON LA TUA MENTAL COACH INVIA UN’EMAIL A:

mirianamentalcoach@libero.it

OGGETTO: CONSULENZA GRATUITA

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento