Come funziona la mente umana?

La mente umana, è un arma davvero eccezionale, non ha limiti, non conosce confine.

Dagli studi effettuati nel 1890 dagli psicologi dell’università di Harvard, principalmente da Wiliam James, si evince che, l’essere umano, utilizza solo il 10% del cervello.

Ovvero, l’uomo, non è in grado di sfruttare tutte le aree anche sconosciute della materia cerebrale. Dunque, proprio quelle aree in cui si nasconderebbero capacità psicocinetiche e percezioni extrasensoriali.

Lo stesso Albert Einstein in alcuni suoi appunti ritrovati, conferma la tesi che l’uomo riesce ad utilizzare solo una minima parte delle sue capacità cerebrali. Ma è davvero così, oppure l’uomo è condotto appositamente in questa convinzione?

Esistono varie teorie di pensiero a riguardo. Noi ci occupiamo di quanto ogni singolo individuo creda nelle proprie capacità, nel proprio essere pensante a prescindere dalle percentuali.

Ti sei mai chiesto quanto è condizionata la mente umana nel contesto di vita?

Viviamo in palcoscenici economici e sociali, dove gli attori siamo noi. Siamo guidati da una forza maggiore non definita.

L’uomo, per vivere ha bisogno di credere in qualcosa. Si ha il forte bisogno di appoggiarsi ad una credenza, per assecondare una linea guida che gli appartiene, o che gli è stata imposta sin dalla nascita.

La mente umana sin dal principio

Sin dalla nostra nascita, siamo stati inseriti in un contesto sociale, ambientale, famigliare che ha, in un modo o nell’altro, influenzato il nostro essere.

Questa non è una cosa sempre e solo negativa, sia chiaro, non possiamo scegliere dove nascere, ma possiamo scegliere chi essere.

Al bambino, sono inculcati atteggiamenti, modalità di comportamento in base alle credenze dei genitori. Gli è stato insegnato a rispondere in un certo modo, in base a specifiche circostanze, a credere in qualcosa come se fosse l’unica modalità e alternativa possibile.

La creatività e la fantasia del bambino, nella crescita, subiscono influenze esterne, che inconsciamente si amalgamano all’ambiente in cui questo vive.

La mente del bambino, comincia a percepire come naturali, dei meccanismi di comportamento che, in realtà, sono ritenuti “giusti” da altri.

L’inserimento nell’istituzione scolastica, scaturisce un modo di pensare e di agire. In classe, il bambino, impara a non discutere, impara ad utilizzare gli strumenti che gli sono offerti, per come si “deve” fare. Egli impara a non creare problemi all’insegnante, ad obbedire.

Durante il percorso di crescita, il ragazzo, imparerà a fare un tema, e tutte le giuste interpretazioni dell’Amleto. Egli baserà le sue ricerche, non sulle sue opinioni o il suo senso critico, ma su citazioni e riferimenti bibliografici che dimostreranno la fondatezza di tutto ciò che dice.

Arriva ad un età più adulta in cui, la mente, è stata educata a fare cose non per sé, ma per essere valutata su una unità di misura altrui.

Dunque come funziona la mente umana?

La mente umana, è indirizzata, condizionata da un ambiente limitante.

La mente, è influenzata anche da altre istituzioni, come quelle religiose, statali, sociali che portano le persone a comportarsi in modo da cercare sempre una perenne approvazione.

Le persone, hanno bisogno di seguire uno schema, di credere che quella sia l’unica alternativa.

Se poniamo un uomo, davanti a mille probabili alternative, che non corrispondono alla sua credenza, l’uomo va in crisi, si perde.

Le persone, vivono in modo ordinario, e lo fanno in maniera così automatica, che nemmeno si pongono più domande. Si agisce in un certo modo solo per il fatto che “era giusto così”, “doveva andare così”, l’uomo, non è più protagonista della sua vita, non guida, si lascia guidare.

Non è semplice sradicare un modo di essere, o convertire una credenza. Comincia a pensare che, tu, non sei quello che gli altri vorrebbero che fossi, sei quello che senti, sei quello che scegli.

Prima di avere delle convinzioni, conosci tutte le alternative possibili, verifica ogni tua ipotesi, ma non aggrapparti ad essa.

La mente umana, può trasformare ogni cosa in una valida via d'uscita.

La mente domina la materia

Credo che tu abbia già sentito pronunciare questa frase, da qualche amico, in un film, ma ti sei mai chiesto cosa significhi davvero?

La mente è l’arma più potente che abbiamo, è un mondo conosciuto a metà, è un arma a doppio taglio se non sai come usarla.

Questa, è il dono più prezioso che ci è stato concesso, essa è la sede delle tue sensazioni, pensieri, emozioni, memoria, volontà.

Le persone, hanno smesso di chiedersi che poteri ha una mente, credono che quelle dei grandi fisici, pensatori, scienziati siano diverse dalle loro, ma non è così.

I grandi personaggi, che hanno scritto la storia con le loro invenzioni, hanno sfruttato al meglio quest’arma così potente, non l’hanno data per scontata.

La tua mente, non è diversa da quella di un grande scienziato, la sola differenza, sta nel fatto che, lui era consapevole di questa risorsa, tu no. Questo è un vero peccato.

La materia, è tutto ciò che ci circonda, tutto ciò che vedi è materia, noi siamo materia, le sedie, i tavoli, le case, tutto è materia.

Una mente forte, può dominare la materia, può vincere l’invincibile con la sola forza del pensiero.

Se vuoi capire come funziona la mente umana, devi imparare che questa, non conosce limiti, non conosce negazioni.

La tua mente, è in grado di dominare tutto ciò che puoi toccare o vedere.

Proprio come sostengono gli scienziati di fisica quantistica, siamo parte di una realtà che creiamo mentre la osserviamo.

Se hai la convinzione di avere un pensiero tanto forte, se credi con tutto te stesso di riuscire a fare una determinata cosa, la farai.

La mente umana, è l'arma più potente che sia mai esistita al mondo, impara ad usarla nel migliore dei modi.

La forza del tuo pensiero è immensa, ma deve essere anche consapevole, devi credere che sia così.

Per comprendere come funziona la mente umana, devi lasciarla libera di essere.

DominanteMente.

PER RICEVERE IL LIBRO DI DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili. Grazie.

Condividi l'articolo sui social

8 commenti

  1. “La mente è come un paracadute funziona solo se è aperta.”
    Ciò che può sprigionare la mente è immenso e forse non è pienamente conosciuto neanche scientificamente. Il potenziale è immenso basta solo capire come utilizzarlo ed essere consci che tutto parte da lí…il resto sarà una rivelazione giorno dopo giorno

Lascia un commento