Come combattere le insicurezze che si insidiano in noi?

Le insicurezze, sono delle brutte compagne di viaggio, entrano a far parte della nostra vita e molto spesso, risulta difficile abbandonarle.

Un’insicurezza, molte volte decide al nostro posto, sceglie per noi, diamo a questa un potere molto grande, la lasciamo vincere.

Durante il percorso di vita, capitano determinati episodi, che ci cambiano per sempre. Episodi che ci rendono vulnerabili, e noi, invece di imparare ad essere più forti e sicuri, caschiamo nella trappola del dubbio.

La vita ci mette avanti ostacoli molto grandi per insegnarci a camminare meglio, ma noi, spesso, non impariamo affatto.

Siamo bravi a colpevolizzare, a puntare il dito, piuttosto che comprendere le cause di un problema.

Dunque, ogni volta che una situazione non va come vorremmo, diventiamo più insicuri, meno fiduciosi di noi stessi.

Se cominciassimo a comprendere il fatto che ogni evento, capita sempre nel momento in cui deve accadere, dunque, per una ragione ben precisa, saremmo più bravi a combattere le insicurezze.

Un insicurezza, non è altro che una mancata fiducia in se stessi per un problema non affrontato.

Quindi, per eliminare le insicurezze, è necessario imparare a risolvere.

Come combattere le insicurezze? Abbi fiducia in te stesso.

Come combattere le insicurezze:

Una persona, è insicura di se, quando crede di non saper affrontare situazioni, quando crede di non essere in grado di fare qualcosa, quando dubita di se stessa.

Le insicurezze, possono riguardare diversi ambiti, quello lavorativo, relazionale, familiare, ma alla fine tutti, conducono ad un unica motivazione: La scarsa autostima.

La persona insicura, cede ad altri il potere di decidere per se, si lascia giudicare e tace, resta ferma nel suo limbo di incertezze e lascia ad altri il timone della sua vita.

Dunque, per combattere le insicurezze, è importante seguire questi punti:

  • Valutati in maniera oggettiva. Quando pensi qualcosa di te stesso, impara a farlo oggettivamente piuttosto che superficialmente. Fingi di essere un estraneo e comincia a guardarti dall’esterno. Se impari a valutarti in maniera oggettiva, comincerai a notare che qualcosa della tua persona, ti piace davvero e che non se poi così male.
  • Non cedere al giudizio di altri. Le etichette che ti sono state affidate nel percorso di vita, possono essere riscritte ogni volta che vuoi, ma lo devi volere davvero. Se i tuoi amici, parenti o altri, ti hanno sempre etichettato come persona introversa, ma a te non piace o non ti ci ritrovi, dimostra che puoi essere anche altro. Se cedi al giudizio altrui, non solo ridurrai ulteriormente la tua autostima, ma rimarrai sempre l’introverso che non ha avuto il coraggio di essere come vorrebbe.
  • Arriva alla fonte. Ogni insicurezza che ti porti dietro, è causata da un evento che ti è capitato e ti ha demolito. Per lavorare sulle tue insicurezze, devi risalire alla fonte di ogni situazione spiacevole. Se sei insicuro su un tuo modo di essere, chiediti perché, non lasciare tutto al “sono fatto così” in questo modo, dai per scontato il tuo modus operandi, e anche se non ti piace, vuoi tenertelo. Puoi rendere sicuro l’insicuro ogni volta che vuoi.
  • Se non combatti non vinci. Diventare sicuri di ciò che si è, significa combattere contro i mostri del proprio passato. Se decidi di adagiarti sulle tue insicurezze e dare a loro il potere metterti all’angolo, senza nemmeno provare a sradicarle, segnerai la tua sconfitta a prescindere.

Come combattere le insicurezze? Valorizza la tua persona prima di chiunque altro.

La persona insicura: Impara a riconoscerla

La persona insicura, sottolinea i suoi successi, ostenta le sue qualità, ha bisogno di fortificare il suo ego con conferme esterne.

L’insicuro, ha bisogno di essere motivato da qualcuno che non sia se stesso, si giustifica dando la colpa ad altri se qualcosa non va come aveva immaginato.

Le persone con delle insicurezze fisiche, tendono a nascondere la parte del corpo che non amano, coprono il difetto come se fosse un segreto logorante da sopportare a vita.

Le insicurezze fisiche, non permettono di essere liberi, naturali.

Tutto questo, per paura di un giudizio, ma il giudizio di chi?

Paura di un giudizio di qualcuno, che se ti giudicasse per un tuo difetto confermerebbe la sua di insicurezza sminuendo altri per esaltare il proprio ego.

Mentre invece, il combattere le insicurezze, sta proprio nel fatto di non aver paura di essere come si è, con i difetti, le imperfezioni e stare bene in mezzo ad altri.

La persona insicura la riconosci subito, preferisce mentire ingoiando macigni, piuttosto che sentirsi libera di essere pienamente se stessa.

Per combattere le insicurezze, non ostentare le tue qualità, mostrale.

Ecco quando vinci le tue insicurezze

Ti accorgerai di aver vinto le tue insicurezze nel momento in cui non avrai paura di mostrarti per come sei.

La persona che ha acquisito sicurezza, non ha paura del giudizio altrui, è consapevole del fatto che se qualcuno le vuol bene, non si cura di un difetto.

Acquisire sicurezza significa essere pienamente consapevoli di ciò che si è, significa accettarsi.

Una persona sicura di se, non ha bisogno di sottolineare le proprie qualità, poiché sa benissimo che queste, risaltano a prescindere.

Se le cose non dovessero andare come desidera, lei, continua a credere in se stessa, non smette di avere fiducia nella sua persona.

Per imparare a vincere le insicurezze, devi capire che tutto dipende dal tuo modo di essere. Se continui a rammaricarti per un difetto fisico, non farai altro che dare valore a questo.

Pensare di non riuscire in qualcosa poiché non possiedi determinate capacità, ti logorerà dentro, dunque, impara ad acquisire ciò che pensi di non possedere.

Ogni tua insicurezza, renderà sicuro qualcun altro.

Comprendi il fatto che nessuno stabilisce chi è giusto e chi non lo è, chi è adatto e chi non lo è. Questa, è solo l’illusione della tua mente che fortifica la tesi di non essere all’altezza di qualcosa.

Fai della tua vita il miglior posto in cui tu sia mai stato, poiché nessuno mai, ti regalerà le soddisfazioni che puoi prendere con le tue stesse mani.

Rendi ogni tua insicurezza nell’unica certezza che hai.

Dominantemente.

PER ACQUISTARE L’E-BOOK DOMINANTEMENTE, CLICCA QUI SOTTO

Dominantemente vol1 Dominantemente vol2

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili. Grazie.

Condividi l'articolo sui social

5 commenti

Lascia un commento