Come avere coraggio? Innanzitutto vediamo cos’è davvero il coraggio.

Cos’è il coraggio? Il coraggio è quella spinta dell’anima che ti fa compiere azioni che non avresti dovuto, ma che avresti voluto.

Avere coraggio, significa agire ascoltando quella voce interiore dell’inconscio, che ti porta nella direzione desiderata.

Quante volte ti sei sentito dire “non hai avuto coraggio”?

Ma cosa vogliono dire esattamente con “non hai coraggio”?

Non esiste una metrica per misurare la quantità di coraggio in una persona, ne esiste un criterio oggettivo secondo il quale si stabilisce se puoi averlo avuto o meno.

Se dovessi chiedere a qualcuno cos’è il coraggio? potrebbe risponderti come la maggioranza di persone. “Il coraggio è il sapere affrontare una situazione avversa, difficile”.

No, il coraggio non è questo, le situazioni difficili capitano a tutti, ognuno sceglie la modalità di azione, in base alle proprie esigenze o necessità.

Il concetto di coraggio è molto più ampio di quello che si può immaginare superficialmente.

Una persona coraggiosa, non è quella che agisce rispettando dei canoni prestabiliti, ma quella che come dice la parola stessa, rispetta la volontà del suo CUORE.

Nessuno può mai permettersi il lusso di dire ad un altro di non aver avuto coraggio, smettiamola di assumerci la responsabilità delle emozioni altrui.

Se credi che dire sempre ciò che pensi, sia coraggio, ti sbagli.

Il fatto che tu riesca a farlo, non significa che sei superiore o più coraggioso di qualcuno che non lo fa, magari il tuo ego è più smisurato di altri.

Dici ciò che pensi, poiché ti senti nel giusto ed hai una buona autostima.

Ma prova a immaginare di dire ciò che ti passa per la testa in una situazione in cui sei a disagio, in cui ti senti fuori luogo. Cambierebbe tutto.

Forse è qui che si potrebbe parlare di coraggio?

Sapersi ascoltare, è un dono che ormai non accomuna più tante persone.

Spesso, si agisce seguendo il modello ideale, uno stile già prestabilito. In una società dove prevale il luogo comune, diventa complicato spegnere voci esterne e lasciar parlare la propria anima.

Il coraggio, ce l'hai quando pensi di non averlo.

Come avere coraggio: IL SEGRETO DEI 4 PUNTI

Spesso, capita che nel compiere un’azione, le persone, hanno paura delle conseguenze, quindi preferiscono rinunciare all’azione.

Il più delle volte concludono discorsi dicendo “non ho il coraggio di farlo”.

Quanto ci costa rinunciare ad una scelta per la paura di sbagliare?

Molte volte, il prezzo da pagare per non aver agito, è caro. Ma la paura di una conseguenza, sembrerebbe avere ogni volta la meglio.

Avere coraggio non significa NON avere paura, anzi, significa proprio lasciare che questa, si faccia avanti per riuscire a combatterla. Anche una NON scelta è una scelta.

Un’azione coraggiosa, non è una scelta strategica per evitarne le conseguenze, ma è un’azione dettata da un esigenza.

L’esigenza, appartiene all’inconscio, che ci spinge ad inseguire un qualcosa che potrebbe appagarci maggiormente.

Non pensare di essere una persona poco coraggiosa o per niente coraggiosa, solo per il fatto di non agire come qualcun altro.

Le tue emozioni, le tue motivazioni, non possono essere sempre comprese.

DUNQUE:

  • Impara ad ascoltarti. Se impari ad ascoltare il tuo inconscio, la tua voce interiore, vedrai che non ci sarà bisogno di sentirti dire che sei coraggioso, ti basteranno le tue scelte per comprendere che la cosa fondamentale è la tua felicità. Se fai quello per cui il tuo cuore combatte, non ci sarà momento in cui perderai.
  • Non farti influenzare. Non lasciare che altre persone, o contesti, influenzino la tua persona. Tu, sei in grado di decidere chi essere, sei in grado di scegliere la tua felicità. Non farti etichettare come quello “non coraggioso” ma soprattutto, se dovessero farlo, non crederci. Ricordati che nessuno ha un mezzo per misurare il tuo coraggio.
  • Se impari a seguire la linea del tuo inconscio, ti renderai conto che sei sulla strada della tua svolta. L’inconscio, conosce perfettamente ciò che ti serve per renderti felice.
  • Assumiti le tue responsabilità. Qualunque decisione tu possa prendere, sappi che esisteranno le conseguenze. Ogni causa, ha un suo effetto. Ma se la causa è quella che senti dentro, non esisterà effetto impossibile da superare. Dunque, ciò che conta, è che per te ne valga la pena.
Il coraggio, è la causa per cui hai scelto di combattere

Le azioni che compiamo ogni giorno, raccontano ciò che abbiamo scelto di essere. Le conseguenze di una decisione, sono sempre calcolate a metà e mai affrontate per intero.

Avere la consapevolezza di ciò che si è, di dove si vuole andare, di cosa inseguire, è già coraggio.

Non ci aggrappiamo sempre a definizioni o luoghi comuni, stracciamo le etichette.

Il coraggio, spesso appartiene a chi crede di non averlo. Tu cosa pensi.

Cos’è il coraggio?

DominanteMente.

PER ACQUISTARE IL LIBRO DI DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO.

IL SOLE SEI TU.

Se ti è piaciuto questo articolo, condividilo sui social, aiuta DominanteMente a raggiungere più persone possibili. Grazie.

Condividi l'articolo sui social

3 commenti

Lascia un commento