Si può combattere una gelosia forte? Ecco cosa devi sapere.

La gelosia, è un sentimento negativo, spesso rivolto a qualcuno a cui si vuole bene. In questo articolo, parleremo della gelosia in se e per se, da cosa nasce e come può evolversi.

Essere gelosi di una persona cara, che sia un partner, un amico o un parente, significa affidare a questa persona il nostro star bene.

La gelosia è un sentimento frustrante, logora l’essere interiore, spesso rovina i rapporti e ti porta ad assumere atteggiamenti irrazionali.

Se sei una persona molto gelosa del partner, allora hai poca fiducia in te stesso.

Ricorda, come abbiamo già detto in diversi articoli di questo blog , le persone, riflettono negli altri ciò che non riescono a risolvere in se stesse.

Ma cosa significa?

Significa che una persona, è gelosa poiché la sua insicurezza, è talmente grande che allontana la fiducia in se stesso, dunque, di conseguenza anche negli altri.

Se vuoi combattere la gelosia impara a gestire la tua persona

Ecco come combattere la gelosia

Hai mai sentito la frase “io mi fido di lei/lui, ma sono gelosa/o non posso farci niente”? Bene, questa è davvero una grandissima SCIOCCHEZZA!

La fiducia come dico nell’articolo come acquisire fiducia in se stessi, è un qualcosa che va oltre un ragionamento.

Non si può decidere se averla o meno e non può essere quantificata “è poca, è abbastanza”. La fiducia, o c’è o non c’è, ma di certo se sei gelosa/o, NON hai fiducia.

Il focus principale è la tua persona, non un’altra.

Per combattere la gelosia:

  • Osservarti dall’esterno. Comprendi la tua persona da un altro punto di vista, prova a comprendere che tipo di problema hai nelle relazioni.
  • Impara a risolvere. Se hai notato il punto principale del tuo malessere, non lasciare che passi da solo, impara a risolverlo, tiralo fuori, affrontalo. Accantonare il problema, non ti farà eliminare il problema, ma solo allontanare per poco.
  • Lavora sulla stima verso te stesso. Se hai poca stima in te stesso, di conseguenza, avrai anche poca fiducia. Stimare se stessi, significa comprendere il proprio valore ma soprattutto, significa comprendere il motivo per cui un’altra persona ci sta amando. Se comprendi il motivo per cui qualcuno ti ama davvero, sarà più semplice combattere quella gelosia che ti logora.
  • Comprendi la tua unicità. Se qualcuno si innamora della tua persona, è perché ha apprezzato il tuo modo di essere unico . Se sai chi sei, e apprezzi la tua unicità, le tue caratteristiche, vedrai che nessuna minaccia sarà per te un pericolo.
  • Impara a lasciare andare. Come abbiamo già detto in diversi articoli, tutto arriva per te nel tuo momento per le cose che conosci, quindi, se qualcuno non esalta il tuo essere, LASCIA ANDARE. Ogni persona arriva nella tua vita per un determinato motivo di crescita, ma se quel motivo non ha più ragione di essere, lascia andare. Se la gelosia ti porta a compiere gesti irrazionali, incomprensibili non sei sulla strada giusta perla tua crescita personale. Se qualcuno vuole restare, resterà, se qualcuno vuole te, te lo dimostrerà, non hai bisogno di forzare nulla.
Per combattere la gelosia devi conoscere te stesso più di chiunque altro.

Diventa consapevole e allontana la gelosia

Dunque, se hai letto con attenzione i punti sopra citati, ti sarai reso conto, che la cosa fondamentale per combattere questo sentimento logorante, è sicuramente la consapevolezza di se stessi.

Essere gelosi, significa non saper riconoscere la propria persona, ma pensare che qualcun altro abbia qualcosa in più.

Siamo così tanto fissati a guardare gli altri, che non ci accorgiamo di migliorare noi stessi.

Tu, devi diventare la persona in grado di non farti essere geloso di nessuno altro.

Quando si diventa gelosi c’è sempre un motivo:

  • Aver tradito la fiducia
  • Non accettazione.

Quando qualcuno tradisce la tua fiducia, è anche lecita quella gelosia sana, che mantiene fresco il rapporto. Ma quando questa diventa ossessione, nessun rapporto potrà mai essere salvato.

La non accettazione, significa, che sei consapevole dei tuoi difetti, ma non ti accetti, di conseguenza ricerchi qualcuno che lo faccia al posto tuo. Ma non funziona così.

Le insicurezze che hai, devono diventare sicurezze solo grazie a te ed al lavoro che devi fare su te stesso.

La gelosia, è un sentimento che se è presente in giusta quantità, fa anche bene al rapporto, ma quelle gelosie ossessive o compulsive, lo distruggono.

Se qualcuno ha scelto di stare con te, lo ha fatto perché ha apprezzato la tua unicità, se dovesse andar via, evidentemente non sei l’unicità più adatta a lui.

Se forzi qualcosa che non è, di certo non lo diventerà, quindi, smetti di forzare le cose solo per il gusto di avercele.

Non hai bisogno di qualcuno che fortifichi la tua persona, chi sceglie di stare con te, è perché ha consapevolezza, dunque, non hai motivo di essere geloso di altri.

Dominantemente.

SE VUOI ACQUISTARE L’E-BOOK DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO

Dominantemente vol1 Dominantemente vol2

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili. Grazie.

Condividi l'articolo sui social

Lascia un commento