Brillare di luce propria, significa mettersi in gioco per le proprie qualità, significa distinguersi, valere senza il bisogno di sminuire gli altri.

Chi brilla di propria luce, ha un’elevata consapevolezza di se stesso, conosce i suoi punti di forza e le sue debolezze, mette in pratica le sue conoscenze.

Esistono persone che pur di brillare di più tentano in ogni modo di spegnere la luce degli altri, ma in questo modo non fanno altro che spegnere anche quella loro.

Queste persone, sono quelle che nell’arco della loro vita, hanno solo subito gli eventi e non hanno fatto nulla per guidarli.

Qui, ti spiegherò un modo EFFICACE, per splendere di tua sola luce, senza la necessità di spegnere quella altrui.

Brillare di luce propria non significa spegnere quella degli altri.

Come brillare di luce propria: Il modo ECCELLENTE

Vivere di luce riflessa, non ha mai reso forte nessuno.

Se ci fai caso, colui che riesce a distinguersi per le proprie capacità, non lo decanta al pubblico e non sminuisce i suoi rivali.

Infatti, questa è proprio la base del metodo che ti serve, segui bene ciò che sto per dirti, qui, comincia il tuo cammino verso la tua vera luce.

  • CONOSCI TE STESSO. Per brillare, devi conoscere le tue qualità. Quali sono i tuoi punti forti? Quali sono i tuoi talenti, le tue capacità? Riconoscile, valorizzale.
  • SMETTI DI EMULARE GLI ALTRI. Avere degli ideali, dei mentori, fa più che bene, però ad un certo punto, bisogna camminare con le proprie gambe. Smettila di osservare gli altri, di imitare atteggiamenti che non ti appartengono.
  • SII TE STESSO. La persona che vince, è colei che non ha paura di mostrare se stessa. Se emuli altri, diventerai solo una brutta copia di qualcuno che già esiste. Dunque, non è detto che se imiti qualcuno che reputi in gamba, lo sarai per forza anche tu. Ognuno è diverso dall’altro, ognuno ha le proprie idee, le proprie capacità, la propria storia.
  • METTI IN PRATICA. Metti alla luce ciò che hai imparato, fai vedere chi sei, prenditi ciò che vuoi. Diventa ciò che vuoi realizzare.
  • PASSACI DENTRO. Per capire se è la strada giusta, bisogna percorrerla. Non puoi fare altro, non avere pregiudizi, abbatti i tuoi limiti mentali, percorri la tua strada, solo alla fine saprai se era quella giusta.
  • AGISCI, L’AZIONE è TUTTO. Se aspetti che il tempo sistemi le cose, stai perdendo altro tempo. Tu devi sistemare le tue cose, tu devi scegliere e devi assumerti le responsabilità delle tue azioni.
Per brillare di luce propria è necessario brillare anche al buio.

I vantaggi di chi brilla di luce propria

Tutti sono bravi a brillare al sole, ma è nel buio che si vede chi brilla davvero.

Decantare le proprie gesta, tentare di abbassare l’autostima di qualcun altro solo perché non si riesce ad emergere, è da codardi.

Inoltre, queste persone, godono davvero di scarsa autostima e poco amor proprio. Dunque, non curarti di chi cerca in ogni modo di svalutare le tue azioni.

Brillare anche nel buio, significa aver scelto di credere in se stesso e confidare nelle proprie forze.

I vantaggi di chi riesce a brillare di propria luce sono:

  • STIMA da parte degli altri.
  • AUTOREVOLEZZA.
  • RISPETTO.
  • FIDUCIA.
  • AMMIRAZIONE.

Viaggia in mondi inesplorati, fatti conoscere per ciò che sei, mostra i tuoi lati più nasosti.

Non aver paura di affrontare periodi di difficoltà, solo affrontandoli capirai gli insegnamenti che vogliono darti.

L’unico modo per superare le cose, è passarci dentro.

Tu sii sempre te stesso, metti in pratica ciò che sai fare, non curarti del giudizio, BRILLA come nessuno ha mai fatto prima.

Dominantemente.

PER RICEVERE IL LIBRO DI DOMINANTEMENTE CLICCA QUI SOTTO

IL SOLE SEI TU.

Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo sui social, aiuta Dominantemente a raggiungere più persone possibili, grazie.

Condividi l'articolo sui social

1 commento

Lascia un commento